I contenuti interattivi sono i più amati dagli utenti, perché?

Immaginiamo di trovarci in due contesti totalmente differenti: nel primo caso siamo gli spettatori di una conferenza, nel secondo siamo a cena con una persona che si rivolge direttamente a noi.

Ecco, già da questo scenario possiamo intuire il perché i contenuti interattivi siano diventati negli anni i più amati dagli utenti, generando effetti positivi sul web.  Ma andiamo per ordine.

Cosa sono i contenuti interattivi?

I contenuti interattivi sono quei contenuti che permettono all’utente di interagire con noi, richiedendone un impegno attivo.

Quiz, sondaggi, ma anche video interattivi, configuratori, realtà virtuale o giochi, ne sono un esempio lampante.

Quante volte su Instagram, ad esempio, scorriamo le storie delle persone che seguiamo solo per noia, fino a quando ci imbattiamo in un sondaggio e ci sentiamo chiamati in causa per dare il nostro contributo o la nostra opinione su qualcosa.

Scopo del contenuto interattivo, infatti, è quello di sfidare l’utente, stimolando il suo istinto di gioco e la sua curiosità.

Sondaggi o petizioni, inoltre, fanno sì che l’utente si senta parte di un qualcosa, di fare la differenza.

  • Contenuti interattivi come strategia di Marketing

Chiarito cosa sia il contenuto interattivo e il perché sia così amato dagli utenti, non ci resta che capire perché utilizzarlo come strategia di marketing.

  1. Aumenta il tempo di permanenza di un utente sul tuo profilo/sito web
  2. Se un cliente si sarà sentito coinvolto dai tuoi contenuti manterrà il suo sito web a memoria
  3. Aumenta la popolarità del tuo sito web/ profilo
  4. Contribuisce ad aumentare la tua rete di contatti
  5. Ti permette di conoscere meglio il traffico di utenti sul tuo profilo

Che aspetti quindi? Trova il contenuto giusto per il tuo sito web!