Perché è importante scegliere le giuste parole per i testi da inserire all’interno dei nostri siti web?

La keyword o “parola chiave”, è infatti importante perché ci permette di essere più visibili online e, di conseguenza, di essere intercettati dai nostri clienti.

Ma come si fa ad individuare le keywords più adatte al nostro business?

Innanzitutto partiamo dall’origine. Esistono ben due tipi di parole chiave: parola chiave generica e parola chiave a coda lunga. La prima ha un elevato traffico mensile, motivo per cui difficilmente potrà aiutare Google ad individuarti e mostrarti tra i primi risultati di una ricerca.

La seconda, invece, è quella che, in questo caso, fa al caso nostro. Le parole chiave a coda lunga, infatti, oltre ad essere utilizzate di meno rispetto alle prime, contengono molte più query (ovvero un insieme di parole utilizzate da un utente per ricercare qualcosa).

Tornando a noi.

Per ricercare le parole chiave più adatte al nostro business, innanzitutto capiamo quali esattamente sono le parole, e i settori, che ci riguardano.

Per risalire a questa informazione possiamo affidarci a piattaforme come yippy.com che, inserendo l’url del nostro sito web, ci diranno orientativamente quali sono le categorie in cui rientriamo maggiormente.

Una volta stabilito il nostro settore, possiamo ricorrere a Tool gratuiti, come Keyword Magic Tool e Idee per parole chiave.

Una volta entrati in uno dei due Tool consigliati, inserendo una parola chiave, e selezionando la nostra lingua, questo ne farà una scansione, dandoci le informazioni dettagliate circa il Volume, la Concorrenza e il prezzo che gli inserzionisti pagano per i click degli utenti sugli annunci attivati per quella parola.

Dalla lista delle keyword ricavate dal Tool, consigliamo di scegliere una parola chiave a coda lunga con una percentuale medio/bassa concorrenza, basso/alto volume e un’alta percentuale di prezzo.